Siamo in quarantena. Nessuno è escluso, a parte qualche rara eccezione.

Le famiglie italiane si sono attrezzate di conseguenza: i genitori svolgono le attività lavorative in smart working (chi può!) e i figli seguono le lezioni online.

Tre, quattro o più dispositivi accesi contemporaneamente, connessi alla stessa banda o allo stesso Wi-Fi e… BlackOut. Salta tutto. I dati con cui si stava lavorando vanno persi.

Come prevenire questo rischio?

Con una serie di UPS e di prese elettriche affidabili, sicure e di alta qualità.

Un esempio? APC ha lanciato sul mercato la serie di Back-UPS e le prese SurgeArrest che proteggono i dispositivi non solo da cali di alimentazione o di sovratensione, ma anche da picchi e fulmini.

APC e i Back-UPS per proteggere il tuo lavoro e la tua casa

Per salvaguardare la connessione dei dispositivi della propria casa, le soluzioni Back-UPS di alimentazione di emergenza a batteria di APC sono fondamentali.

I Back-UPS prevengono lo scollegamento immediato dei dispositivi critici in caso di interruzione di alimentazione e con 8 prese totali e maggiori capacità di potenza proteggono di più e più a lungo.

APC e le prese SurgeArrest per una protezione dell’alimentazione ancora più completa

Fulmini e sovratensioni possono distruggere un apparato elettronico o informatico non protetto. Però, con le nuove prese filtrate APC SurgeArrest, la protezione dei device elettronici e informatici è garantita, sia in casa che in ufficio.

I componenti di SurgeArrest come MOV e fusibili termici, infatti, assicurano una reazione immediata a fulmini e guasti al cablaggio. Anche se i componenti di protezione contro le sovratensioni sono stati danneggiati da una sovratensione o da un picco di corrente, la potenza in eccesso non raggiunge gli apparati del cliente, e questo significa che non sono esposti ad altre sovratensioni pericolose.

In più, con le prese APC SurgeArrest sono comprese energia pulita e sicura, 5/6/8 prese protette, 2 porte USB per ricaricare in modo sicuro smartphone e tablet e un filtro per cavo coassiale e telefonico/rete.

Quindi, come vivere la quarantena senza avere il timore di perdere tutto il lavoro fatto fino a quel momento? Con la protezione dei propri device garantita dai componenti APC.

Se sei già nostro cliente e vuoi proteggere il tuo smart working e la tua casa,
scarica la brochure APC e visita il sito Tech Data Italia.
Non sei ancora nostro cliente? Registrati qui!

Comments are closed.