Con il termine disaster recovery, letteralmente recupero del disastro, in informatica si intende l’insieme delle procedure e delle misure tecnologiche, logistiche e organizzative volte a porre riparo, a fronte di grandi emergenze, ai danni su sistemi, dati e infrastrutture necessarie all’erogazione di servizi di business..

  • Perché predisporre un piano disaster recovery?

Tutte le aziende che si avvalgono di sistemi IT, sono sempre più spesso sottoposte ad attacchi o situazioni di emergenza. Sia derivanti da agenti esterni, non prevedibili, come terremoti, alluvioni e incendi; sia da attacchi fisici, come i furti o disservizi dei sistemi, imputabili all’errore umano. La mancata e corretta gestione di una situazione di emergenza, può portare a un’azienda non solo disagi logistici, ma principalmente perdite in termini di business. Per questo è importante minimizzare il downtime e l’impatto economico.

  • La soluzione Veritas

Poiché molte sono le infrastrutture che stanno passando a servizi cloud, la richiesta di recovery in tempi rapidi, e dal cloud, è diventata una primaria necessità Con la release del System Recovery SP1, Veritas ha potenziato la capacità in cloud del prodotto per assicurare il recovery per tutte quelle aziende che stanno migrando la propria infrastruttura in cloud.

 

 

>> Cosa cambia con Veritas System Recovery 18 SP1 

  • Creazione di Machine Images Amazon (AMI) dal Veritas System Recovery backup
  • Validazione manuale dei punti di recovery
  • cloud storage compatibile con S3
  • Veritas Access support
  • Supporto vSphere 6.7
  • Supporto per Windows 10 Spring Creators Update (1803)

>> Veritas System Recovery 18 SP1 Linux Edition

  • Support per uEFI
  • Linux Platform Support (RHEL 7.4, SUSE 12.3)

>> Veritas System Recovery 18 SP1 Management Solution

  • Supporto per AWS/Azure Cloud Storage da VSR-MS
  • Configurazione di TLS, SSL Supporto per SMTP da VSR-MS

 

Scopri maggiori dettagli sulle soluzioni Veritas. Contatta il nostro team di esperti

CONTATTACI