Se vi state chiedendo se i monitor interattivi (o pannelli interattivi) per la scuola siano solo un altro modo per indicare la LIM, beh no, tra le due tecnologie c’è una sostanziale differenza.

Qual è la differenza tra lim e monitor interattivi?

La lavagna LIM – detta anche lavagna elettronica o L.I.M (Lavagna Interattiva Multimediale) – è un device interattivo che funziona insieme a un proiettore e a un PC, su cui è possibile proiettare, scrivere, disegnare, riprodurre immagini o video e poi digitalizzare questi contenuti grazie a un software dedicato ad hoc.

La LIM, quindi, è un dispositivo che integra la didattica in aula, dato che riprende le modalità di visualizzazione e di presentazione tipiche della lavagna tradizionale, con le opportunità del digitale e della multimedialità.

I monitor interattivi, invece, sono l’evoluzione della LIM e della lavagna digitale – un software che trasforma lo schermo del dispositivo su cui è installato in una lavagna interattiva.

Il pannello interattivo è infatti un sistema all-in-one, tutto in uno, dotato di un proprio sistema operativo, di uno schermo illuminato a LED, di software preinstallati e di una serie di funzionalità che lo rendono indipendente dagli altri strumenti di apprendimento digitale.  

monitor interattivi: a che punto siamo nel mondo scuola?

I pannelli interattivi sono attualmente un argomento di tendenza nelle scuole, in quanto sono soluzioni molto facili da usare rispetto alle altre tecnologie e hanno un’ottima curva di apprendimento.

Con la didattica a distanza (DAD), inoltre, la tecnologia è diventata anche un fattore di competizione tra le scuole: se un istituto scolastico investe in queste tecnologie, è probabile che i genitori decidano di iscrivere i propri figli in quella scuola piuttosto che in un’altra.

Chi offre il miglior ambiente tecnologico ha quindi il vantaggio di diventare un punto di riferimento, ma quali sono ad oggi i migliori monitor interattivi sul mercato?

La lavagna interattiva Samsung Flip

Samsung Flip da 55” fino a 85” è un display interattivo sviluppato specificamente per il mercato dell’istruzione.

Tra le sue principali caratteristiche emerge in primis un utilizzo intuitivo: consente infatti una scrittura multipla fino a 20 persone (nel caso di display da 75’’ e 85’’) e annotazioni illimitate, oltre ad offrire template e strumenti di modifica versatili e protezione dei file.

La sua gestione è anche pratica e avanzata grazie alla soluzione educational integrata, l’hardware potenziato, il pacchetto Office e Adobe e il web browser.

Inoltre la condivisione dei contenuti multimediali è immediata, in quanto garantisce una connettività versatile (HDMI , USB, DP,OPS slot), la condivisione dello schermo e il touch out control.

Infine, gli ultimi modelli sono stati integrati con un trattamento antimicrobico e uno schermo infrangibile.

I monitor interattivi e multitouch SmartMedia SMA

I monitor interattivi di SmartMedia sono sistemi tecnologici moderni e facili da usare che permettono di avere una visione perfetta delle presentazioni interattive.

Sono disponibili in modelli da 55″, 65″, 75″ e 86″ Full HD o 4K e fino a 40 tocchi, con lettore Android integrato per navigare sul web e utilizzare qualsiasi App o PC opzionale.

Hanno un sensore ambientale di luminosità, che consente una collaborazione e un’interazione perfetta in classe, e i software inclusi permettono di utilizzare immagini, video e documenti digitali con estrema facilità estrema.

Possono essere utilizzati con installazione a parete o con carrelli con ruote opzionali, che offrono uno spostamento del monitor più maneggevole e un’inclinazione fino a 90° per renderlo un tavolo interattivo.

Il display interattivo Philips 65BDL3552T/00

monitor interattivi

Philips 65BDL3552T/00 è un pannello interattivo Android dotato di tecnologia multi touch e di vetro rinforzato antiriflesso per resistere a un uso quotidiano intensivo fino a 20 tocchi.

Il pannello a sfioramento è compatibile con HID e offre un reale funzionamento plug-and-play, mentre lo slot OPS è provvisto di tutti i collegamenti necessari per supportare la soluzione basata su slot, compresa l’alimentazione.

Il software CMND & Control consente di eseguire funzioni come il controllo degli ingressi e il monitoraggio dello stato dei display, che si tratti di uno schermo singolo o di 100 unità, mentre la modalità lavagna integrata trasforma il display in una schermata vuota su cui possono disegnare più utenti, a mano o con pennarelli dedicati per il display.

La condivisione wireless dello schermo permette di collegare più dispositivi contemporaneamente per passare rapidamente da un contenuto all’altro e si può utilizzare la propria rete Wi-Fi esistente per connettere i dispositivi in modo istantaneo e sicuro, oppure si possono usare anche le chiavette HDMI Interact opzionali.

Il pannello multi touch LG 65TR3DJ

monitor interattivi

Il pannello LG da 65’’ della serie TR3DJ rende la collaborazione in classe molto più facile, grazie all’utilizzo simultaneo fino a 20 tocchi multi touch e alle penne stilo da 3mm e 8mm che permettono agli utenti di scrivere o disegnare simultaneamente.

Il software Air Class supporta la connessione fino a 30 studenti e offre riunioni interattive per i dispositivi mobili sulla stessa rete, fornendo una varietà di strumenti come la votazione, la risposta e la condivisione dei testi del progetto.

L’applicazione ScreenShare Pro, invece, permette di mostrare fino a sei schermi condivisi o un file su uno schermo in tempo reale, e ha migliorato l’usabilità permettendo agli utenti di condividere Chromecast e il mirroring dei dispositivi Apple sulla stessa rete senza alcuna applicazione aggiuntiva.

La serie TR3DJ supporta le connessioni wireless Bluetooth a vari dispositivi come altoparlante, mouse, tastiera e questo è ottimale per costruire un ambiente ibrido in modo che le riunioni e le lezioni online e offline possano procedere senza problemi.

Infine, la modalità di blocco USB è una misura di sicurezza che aiuta a prevenire la copia dei dati su dispositivi non autorizzati.

Il display interattivo LCD IIYAMA Prolite TE6504MIS-B2AG

monitor interattivi

Il dispositivo LCD Prolite TE6504MIS-B2AG di IIYAMA supporta la riproduzione di presentazioni, video ad alta risoluzione e di quasi ogni altro tipo di contenuto.

Ha un touchscreen da 65” PureTouch-IR, con 20 punti di tocco e il sistema operativo Android iiWare 9.0, mentre lo schermo LCD IPS commerciale di alta qualità ha una risoluzione 4K UHD (3840×2160), 400cd/m2 e un rapporto di contrasto di 1200:1 per immagini vivide e  visibili da qualsiasi punto dell’aula.

Il rivestimento anti riflesso riduce i riflessi in ambienti ad elevata luminosità senza compromettere la nitidezza e la chiarezza dell’immagine.

Lo schermo ha un tempo operativo continuo di 24/7 ed è dotato di una cornice in metallo e di un vetro temperato di 3mm per garantire una lunga durata in ambienti ad alto utilizzo, come quello delle classi scolastiche.

.

Sei un rivenditore? Dai un’occhiata ai monitor interattivi offerti da maverick av solutions: visita il sito
Resta aggiornato sulle novità scuola su td blog: clicca qui

Da non perdere

Comments are closed.