L’aver iniziato a lavorare da casa o da remoto molto più spesso rispetto agli anni scorsi, ci ha portato a conoscere un dispositivo che prima utilizzavano soprattutto i Freelancer o gli esperti del settore: la docking station.

Ora invece la gran parte dei lavoratori che svolgono attività di smartworking non possono farne a meno, anche se non tutte le docking station sono uguali e solo alcuni modelli possono rispondere alle nostre esigenze. Ma di questo parliamo più tardi.

Che cos’è la docking station?

La docking station – spesso abbreviata in dock – è una periferica che consente di ampliare le funzioni del proprio laptop o notebook, così da ottenere sui computer portatili le stesse capacità di un computer fisso (PC Desktop).

Non è un caso, quindi, che i lavoratori stiano scegliendo sempre più di comprare un PC portatile e potenziarlo in un secondo momento con una docking station, così da ottenere capacità più elevate ma in formato “tascabile” da portare ovunque.

Le docking funzionano grazie a una connettività extra come LAN, jack audio, USB e così via e comprende diversi dispositivi con caratteristiche differenti, suddivisi a seconda delle diverse funzioni e compatibilità.

Ma le docking, come abbiamo accennato, non sono tutte uguali e Kensington ha creato un programma che permette di selezionare la docking che risponde ad ogni tipo di esigenza.

Kensington e il selettore di docking

La gamma completa di docking di Kensington è ideale per ottimizzare la produttività, indipendentemente da dove si lavori, dal sistema operativo o dalla marca del laptop utilizzato: serve solo un singolo collegamento con cavo per ottenere una postazione di lavoro del livello di un desktop.

Per permettere di trovare la giusta docking station, Kensington ha pensato di realizzare il selettore delle docking.

Basta cercare semplicemente in base alla marca e al modello del proprio dispositivo, o ai requisiti specifici dell’utente, per trovare la dock migliore per le proprie esigenze.

.

Prova il selettore di Kensington e scegli la docking migliore per te: visita il sito

Da non perdere




Comments are closed.