E’ capitato a tutti, perché capita quasi sempre. Siamo in video conference: da questa parte dello schermo, un team in sala riunioni; dall’altra parte, magari all’estero, un altro team in un’altra sala riunioni. Si parte, ma qualcosa non funziona al meglio. Non è l’audio: le parole si sentono bene, anche se la resa non è perfetta; non è il video, perché di là dallo schermo i volti non sono sgranati. E allora cos’è? E’ l’insieme. Non tutti i colleghi in conferenza sono individuabili correttamente: qualcuno è seminascosto, o sformato dalla prospettiva. E anche l’audio, alla fine, restituisce parole sporcate dal riverbero. E allora qualcuno, da una parte dello schermo, potrebbe pensare: chissà se anche loro dall’altra parte ci vedono così. Partecipare a riunioni fatte in questo modo, diciamo la verità, non è il massimo.

Come si può fare meglio? La soluzione: Jabra PanaCast. Si tratta della prima soluzione di video intelligente al mondo plug & play con panoramica 4k a 180 gradi, pensata proprio per favorire un vero coinvolgimento di tutti coloro che prendono parte a un meeting. La tecnologia intuitiva della videocamera rileva i singoli partecipanti, ottimizzando il campo visivo per includerli tutti. Al tempo stesso, a essere ottimizzata è anche la qualità video, che trova la massima espressione anche anche in condizioni variabili di illuminazione per offrire un’esperienza visiva migliore.

Jabra PanaCast crea quindi un video panoramico 4K che utilizza tre videocamere da 13 megapixel e la tecnologia (brevettata) di stitching in tempo reale brevettata. Il risultato è una prospettiva più naturale sulla huddle room, impreziosita dall’audio di altissima qualità di Jabra Speak, un’ulteriore prodotto Jabra, uno speak per conference call, professionale e personale, con un altoparlante HiFi, per conversazioni e musica sempre cristalline.

La panoramica a 180 gradi di PanaCast, poi, elimina le aree nascoste anche nelle stanze più piccole. Si riduce infatti completamente la distanza fra la videocamera e il tavolo senza tagliare nessuno dall’inquadratura. Questo significa nessun punto cieco e nessuno spazio sprecato. Tra i plus di PanaCast, spicca l’attivazione plug & play, che non richiede configurazione: ciò fa sì che funzioni ovunque e con qualsiasi dispositivo. La videoconferenza è una modalità di comunicazione ormai radicata in azienda, e che tuttavia non conosce crisi. Anzi, è in crescita: si prevede che il numero di aziende che utilizzeranno le huddle room aumenterà del 35% nel corso dei prossimi cinque anni.

Ecco perché la tecnologia offerta da PanaCast è una soluzione ideale per far rendere al meglio un momento importante per il business di ogni impresa.

 

Per maggiori informazioni: ITPeripherals@techdata.it