Se qualcuno ci avesse detto che il nostro modo di lavorare sarebbe cambiato completamente in sole 10 settimane, quasi sicuramente non gli mai avremmo creduto o lo avremmo preso per un fanatico della fantascienza.

Eppure ci siamo riusciti. Era un cambiamento già in atto? Molto probabilmente sì, ma nessuno si sarebbe mai immaginato un’accelerata simile.

Per molte aziende prima lo Smart Working era quasi un lusso: solamente le imprese più all’avanguardia lo avevano inserito di default nella propria routine aziendale. Oggi è diventato una necessità e la normalità.

Ma in tutto questo c’è un grande “ma”. Lavorare da casa ci permette di essere produttivi e di rimanere in contatto con i colleghi e i clienti grazie alle diverse piattaforme di collaborazione sul mercato.

Però questo tipo di lavoro, se svolto costantemente per periodi molto lunghi, non è particolarmente ideale per i Millennials e la Gen Z, la nuova forza lavoro, perché spesso sono giovani costretti a vivere in un monolocale di 50 o 60 m² quadri, oppure sono lavoratori provenienti da altre regioni e devono vivere in affitto, magari condividendo i propri spazi con gli altri coinquilini.

L’ufficio, quindi, è importantissimo. Soprattutto perché l’uomo è un animale sociale, come diceva Aristotele, e ha bisogno del contatto con i colleghi e le persone.

Ovviamente l’ufficio non sarà più quello di prima, e non saranno più quelle di prima nemmeno le sale riunioni.

Niente più riunioni plenarie con decine di persone sedute vicine nella stessa stanza. Devono entrare in campo, oggi più che mai, le tecnologie capaci di garantire comodità, sicurezza e collaborazione negli spazi d’ufficio.

Come potremmo quindi riorganizzare gli spazi per renderli il più possibile produttivi? Quali sono le soluzioni più indicate per le Meeting Room del futuro?

Intel e Jabra: le tecnologie giuste per la ripartenza

Ebbene sì. Intel e Jabra hanno unito le forze in una partnerhip di valore e hanno messo a disposizione le loro ultime tecnologie per rendere le sale riunioni delle vere e proprie Smart Meeting Room.

Come?

Intel NUC

Innanzitutto con Intel NUC (Next Unit of Computing), un Mini PC che racchiude in un formato di 10 x 10cm tutta la potenza di un PC desktop: ideale per aumentare la produttività aziendale in quanto:

  • È ottimizzato per l’efficienza energetica e la multimedialità
  • È una piattaforma flessibile ed espandibile
  • Ha una grafica Intel HD
  • Offre la tecnologia Intel vPro

Ma soprattutto, ha al suo interno il nuovo software Intel Unite.

Intel Unite: il software che eleva la qualità della collaboration

Intel Unite è una soluzione che consente di creare e gestire facilmente e in tutta sicurezza la condivisione di contenuti e la piattaforma di collaborazione scelta.

È possibile connettere in modalità wireless display ambienti tecnologici disomogenei, così da garantire a tutto il team, sia che i partecipanti siano fisicamente in sala riunione o partecipino da remoto,  la possibilità di condividere contenuti e collaborare senza problemi.

Intel Unite è anche una piattaforma open:

  • Funziona con la tecnologia esistente, connettendo i principali dispositivi, sistemi operativi e schermi.
  • I plug-in di Intel Unite® App Showcase consentono di integrare facilmente strumenti e piattaforme esistenti come Skype for Business, Zoom, controlli ambientali, lavagne virtuali e molto altro.

È sicuro e gestibile, perché essendo basato su un computer hub con piattaforma Intel vPro®, Intel Unite può essere gestito da remoto come un qualsiasi altro computer del vostro ambiente: tutti i contenuti condivisi sulla piattaforma sono completamente crittografati con SSL a 256 bit e i codici di accesso si aggiornano con frequenza per una maggiore sicurezza.

Con il nuovo software di Intel si può quindi avere un’esperienza di Collaboration a 360°:

  • Gli utenti possono partecipare, condividere file e alternare i relatori con un click.
  • Ogni display collegato è in grado di supportare fino a quattro schermi condivisi.
  • Le riunioni iniziano più rapidamente e si svolgono in modo più fluido, mantenendo l’attenzione di tutti i partecipanti dove è maggiormente necessaria.

Ma manca ancora un tassello per arrivare alla realizzazione della Meeting Room del futuro: Jabra Panacast.

Jabra Panacast: la prima soluzione video intelligente al mondo

 

Niente più riunioni plenarie con decine di persone sedute vicine nella stessa stanza. Devono entrare in campo, oggi più che mai, le tecnologie. Così abbiamo detto all’inizio dell’articolo.

E quindi? Come si può ricominciare a fare le riunioni in ufficio, soprattutto in piccole stanze o in huddle room, mantenenendo al tempo stesso il distanziamento sociale?

La risposta è semplice: con Jabra PanaCast.

Progettata per essere la prima soluzione video intelligente al mondo plug & play con panoramica 4K a 180°, Jabra PanaCast è esattamente quello che le aziende cercano per rendere le sale riunioni più tecnologiche e confortevoli.

Con Jabra PanaCast è ora possibile utilizzare anche le piccole sale riunioni mantenendo la distanza di sicurezza tra i partecipanti, senza tagliare nessuno fuori dall’immagine. Come?

  • Grazie al video panoramico 4k per la massima qualità video
  • 3 videocamere da 13 megapixel e la tecnologia brevettata di stitching in tempo reale
  • Prospettiva a 180° che offre una visione più naturale e inclusiva della huddle room

Ma non solo, perché Jabra PanaCast offre anche:

  • Tecnologia video intelligente che rileva i singoli partecipanti alla riunione e ottimizza il campo visivo per includere tutti nella conversazione. La qualità video viene ottimizzata automaticamente, anche in condizioni di illuminazione variabile, per fornire una migliore esperienza visiva
  • Collaborazione istantanea con la tecnologia plug and play, che permette di collaborare con gli altri in modo semplice e veloce, riproducendo senza problemi audio e video nella huddle room
  • Compatibile con tutte le soluzioni leader di video e audio conferenza. È certificata per l’utilizzo con Microsoft Teams e funziona con Zoom, Cisco Webex e molti altri.
  • Se abbinata a un dispositivo Jabra Speak, aggiunge a una tecnologia video di qualità superiore un audio di qualità altrettanto superiore.

Sei curioso di saperne di più sulla Meeting Room della ripartenza firmata Intel e Jabra?
Partecipa al webinar Spazi di collaborazione: tecnologie e soluzioni per la ripartenza!
Ti aspettiamo il 9 luglio alle ore 11.00: REGISTRATI ORA!



Comments are closed.