L’intelligenza artificiale

Il mondo si sta sempre di più dirigendo verso una nuova sfida, la sfida dell’intelligenza artificiale, tutte quelle tecnologie che da sole sono in grado di apprendere, modificarsi e migliorarsi.

  • L’Intelligenza Artificiale è un game changer per tutta la catena del valore ICT. Non vi sono dubbi, se noi ed i nostri clienti riusciamo a posizionarci con soluzioni differenzianti e competenze specifiche, acquisiamo un vantaggio competitivo di medio periodo. Questo significa che i servizi e le soluzioni cambieranno, impareranno, prevederanno e miglioreranno il processo che gestiscono sulla base della conoscenza e dell’esperienza…con o senza di noi.
  • Una soluzione di Intelligenza Artificiale non la prescrive il dottore, è il frutto di un caso d’uso adattato ad una realtà specifica. Se non ho esperienza specifica parto in netto ritardo, se – per cultura aziendale o approccio italico – non ragiono in maniera obiettiva su cosa posso fare con le mie risorse e per quali competenze devo costruire collaborazioni con aziende esterne rischio di non arrivare per tempo al vantaggio competitivo che l’Intelligenza Artificiale mi può portare. Dobbiamo partire da un caso d’uso ed adattare e testare, adattare e testare, adattare e testare. Avere un caso d’uso chiaro strutturato di partenza è fondamentale, partire da zero ci porta al rischio di un eterno workshop.
  • Fare tesoro dell’esperienza già presente sul mercato in ambito di Intelligenza Artificiale è fondamentale. Avere una libreria di casi d’uso può essere un vantaggio importante, più grande è questa libreria e meglio posso capire quale sia la giusta soluzione per le esigenze specifiche del mio cliente. Se cerco le soluzioni su un territorio piccolo, avrò un’esperienza piccola; più allargo il mio ecosistema, maggiori proposte potrò valutare per capire dove posso trarre reale valore.

Il Tech Lab

Tech Data e IBM accolgono la sfida innovativa dell’intelligenza artificiale e danno vita al Tech Lab, primo e unico centro di competenza permanente per lo sviluppo del business basato su soluzioni di Intelligenza Artificiale e dotato delle tecnologie più avanzate di IBM Power AI e delle soluzioni IBM Watson.

Al momento del debutto del Tech Lab, presso l’Accademia Italiana del Panino, hanno partecipato i vertici di Tech Data Vincenzo Baggio, VP & MD Techdata italy e Vincenzo Bocchi, One Software & Next Generation Technologies Business Unit Director, italy advanced Solutions.

 

Leggi il comunicato stampa!

Scopri di più sul Tech Lab