Quando parliamo di Internet of Things pensiamo istintivamente a una “lavatrice intelligente”, connessa alla rete e programmabile da remoto. Il pensiero è corretto, ma è anche fortemente riduttivo. IoT non è solo il sempre più popoloso mondo degli oggetti connessi, ma un ambito che sta determinando lo sviluppo di settori e di tecnologie d’avanguardia. La prima e immediata conseguenza dell’incremento dell’IoT, infatti, è un consumo intensivo della larghezza di banda; a ciò è collegato il fenomeno della convergenza delle reti di telecomunicazione e delle reti dati in architetture di cloud computing.

Si crea in questo modo un nuovo assetto, ricco di opportunità ma anche di elementi potenzialmente critici. Uno di questi è la latenza, cioè il tempo di risposta tra l’invio e la ricezione di un pacchetto dati. Sempre più banda utilizzata, sempre più contenuti richiesti, sempre più oggetti connessi: il rischio è che la latenza sia troppa e congestioni la rete.
La soluzione al problema si chiama Edge Computing. APC by Schneider Electric è tra le società che più sta lavorando sul settore, in particolare nello sviluppo di data center.

Cosa fa l’Edge Computing

Edge significa margine, confine. In questo caso, parliamo di periferia della rete. L’Edge Computing consiste quindi nel trasferire potenza di calcolo e spazio di archiviazione dei dati proprio in quella periferia, con l’obiettivo di ridurre i tempi di latenza e di incrementare la disponibilità di banda.

Gli strumenti con cui APC by Schneider Electric lavora su questo terreno sono i Micro Data Center, grazie ai quali il contenuti ad alto utilizzo di larghezza di banda viene avvicinato all’utente finale. Inserendo potenza di calcolo e archiviazione nell’area periferica della rete con i data center, i tempi di trasporto dei dati stessi si riducono decisamente.

Cos’è un Micro Data Center

E’ una struttura sicura e autonoma, dotata delle capacità necessarie al funzionamento di tutti i componenti IT essenziali. Il Micro Data Center spesso utilizza un’infrastruttura integrata o super-integrata, insieme a dispositivi software di gestione e monitoraggio. Inoltre include tutti i rack di supporto, i gruppi di continuità (UPS), i sistemi di alimentazione e gli impianti di raffreddamento.
La piattaforma APC by Schneider Electric basata su cloud offre la possibilità di monitorare con un’unica visualizzazione più Data Center periferici. Ciò consente di migliorare i costi di gestione del ciclo di vita; garantisce sicurezza, scalabilità, facilità di implementazione e manutenzione; prevede supporto 24 ore su 24, 7 giorni su 7 da riconosciuti esperti nel settore dell’assistenza IT.

Dove può aiutare l’Edge Computing

Non sono pochi i settori in cui l’Edge Computing può dare un valore aggiunto al lavoro di tutti i giorni. Eccone alcuni come esempio:

  • Sanità: per gli ospedali e per le strutture sanitarie moderne, non poter accedere alla rete può ripercuotersi gravemente sull’assistenza ai pazienti. Implementando una soluzione di Edge Computing, le informazioni dei pazienti possono essere condivise in maniera rapida e sicura dai medici, negli ambulatori per gli esami clinici e in tutte le strutture sanitarie.
  • Finanza: sempre più clienti delle banche gestiscono il loro patrimonio in remoto, ed eventuali problemi con i dati possono creare seri problemi alle proprie finanze. Di nuovo, l’Edge Computing migliora l’esperienza digitale e aumenta la sicurezza.
  • Formazione: le scuole sono sempre più connesse, e possibili i problemi tecnici possono rallentare l’apprendimento. Una soluzione edge locale evita intoppi come questo.

Focus: il settore retail

Tra le aree di sviluppo dell’Edge Computing la vendita al dettaglio è una delle più promettenti. I negozi sono ambienti in cui i clienti sfruttano sempre più la tecnologia, in particolare quella del proprio smartphone. Basti pensare a quante volte puntiamo il telefono su un codice a barre per recuperare informazioni su un prodotto.

La quantità di dati che gira tra gli strumenti presenti nelle aree retail è quindi sempre maggiore. Tuttavia si tratta di un’attività commerciale dalle dimensioni contenute, che chiede strumenti di gestione e archiviazione non ingombranti e facilmente gestibili; strumenti che si definiscono “plug and play”, come i Micro Data Center.

APC by Schneider Electric offre in questo ambito non solo una gamma di strumenti, ma una suite completa di soluzioni e di servizi informatici pensati per aiutare i rivenditori a conservare, gestire, amministrare e proteggere un volume di dati in costante aumento, sfruttando i big data per ottimizzare le vendite.

Questo portafoglio di software, soluzioni e servizi offerto supporta poi eventuali integrazioni di terze parti; l’architettura aperta garantisce una gestione accurata delle applicazioni affinché operino sempre a livelli ottimali, dall’installazione fino all’operatività quotidiana.

Hai delle domande?

Il nostro Team di Specialisti è a tua disposizione!

CONTATTACI