«Così mettiamo il turbo al Digital Health», la scommessa di Lenovo, nuova puntata della super rubrica #DigitalHealth, oggi, sotto i riflettori, le strategie e le idee, concrete, di un brand come Lenovo

 

Il settore sanitario è chiamato ad affrontare importati sfide nei prossimi anni: in particolare l’invecchiamento della popolazione porta con sé un aumento delle patologie croniche, come il diabete e le malattie cardiache. Un trend che rischia di far lievitare le spese sanitarie, a meno che non si trovino nuovi modi per aumentare la capacità di erogazione delle cure ai pazienti. Queste soluzioni hanno al centro il digitale e le nuove tecnologie informatiche, che possono aiutare il comparto a migliorare la propria capacità di cura e di assistenza ai pazienti. Una dinamica e un’evoluzione che è stata recepita da un operatore Ict come Lenovo, che realizza soluzioni e dispositivi innovativi in grado di supportare e adattarsi al mutevole panorama sanitario. Il punto di partenza è che, in un ambito così delicato, non basta semplicemente realizzare prodotti utilizzabili. Medici e professionisti della sanità hanno infatti bisogno di dispositivi e tecnologie creati appositamente per favorire i più recenti progressi nell’assistenza ai pazienti. 

Digital Health I dispositivi Lenovo per il settore sanitario

Ad esempio, c’è una estrema necessità di soluzioni portatili che permettano di erogare le cure ai pazienti ovunque, in studi remoti, strutture ambulatoriali e case dei pazienti. Oppure che favoriscono la condivisione dei dati e la collaborazione tra team medici, nonché l’elaborazione delle immagini ad altissima risoluzione. Tutto questo assicurando la corretta gestione dei dispositivi, sicurezza di rete e protezione delle identità, nonché la trasparenza nell’erogazione delle cure. In questo senso Lenovo sviluppa prodotti e servizi in grado di affrontare con successo le sfide mediche di oggi e preparare i sistemi sanitari per l’erogazione delle cure del futuro. Ad esempio, dalle workstation portatili ad alte prestazioni ai thin client abilitati per VDI (Virtual Desktop Infrastructure), fino ai PC Desktop più piccoli al mondo come i ThinkCentre Nano, i dispositivi Lenovo Health sono tutti supportati da una linea eterogenea di slitte, contenitori, bracci e supporti di montaggio, così da facilitarne l’utilizzo negli ambienti ospedalieri. 

digital health e Accessori su misura

Inoltre, Lenovo ha messo a punto una selezione di accessori ottimizzati che rende possibili ambienti di lavoro configurati su misura: tra questi tastiere e dispositivi di puntamento impermeabili appositamente progettati, schermi diagnostici ad alta risoluzione, hub portatili e docking station bloccabili, cuffie per teleconferenze e unità disco fisso esterne sicure. Inoltre, per assicurare il massimo livello di protezione del paziente, i dispositivi Lenovo integrano trattamenti antimicrobici delle superfici e sono progettati e testati per resistere a rigidi standard di pulizia. Il nuovo ThinkPad® T490nHealthcare Edition include anche l’applicazione software Lenovo Quick Clean. Questa applicazione sospende l’input utente, semplificando le attività di igienizzazione completa senza richiedere lo spegnimento del dispositivo. 

Lenovo Virtual Rounding, inoltre, è una soluzione basata su ThinkSmart View che permette alle équipe mediche di svolgere visite virtuali ai pazienti ricoverati. Attraverso rapidi controlli virtuali dei pazienti, le équipe mediche possono rispondere a domande, risolvere dubbi, fornire aggiornamenti e collaborare all’erogazione delle cure.

Privacy e sicurezza informatica al centro

 Dal punto di vista della privacy, invece, Lenovo mette a disposizione strumenti di autenticazione che verificano l’identità dell’utente senza ostacolare le cure. Tra questi, tecnologie RFID, NFC e di riconoscimento facciale, compatibili con Windows Hello e tutti i principali fornitori di soluzioni Single Sign-On. Inoltre, i dispositivi sono equipaggiati con la biometria avanzata conforme a FIPS 201, semplificando così il flusso di lavoro di prescrizione elettronica dei medici. Infine, per quanto riguarda la sicurezza informatica, Lenovo Health è in grado di assicurare una protezione end-to end completa. Tutti i prodotti sono supportati dalla gamma Lenovo ThinkShield, che include una suite completa di strumenti per la protezione di dati e dispositivi. L’intera gamma di Lenovo Health è distribuita in Italia dal distributore Tech Data, che è anche in grado di supportare i partner nella realizzazione di progetti a valore in ambito sanitario. 

Da non perdere




Comments are closed.