Che da un anno a questa parte lavoriamo di più lo sappiamo, e ce lo conferma anche il report People at Work 2021: A Global Workforce View, realizzato da ADP Research Insitute.

Dallo studio emerge infatti che il 10% in più dei lavoratori – su un totale di 32.471 lavoratori in 17 Paesi di tutto il mondo, compresa l’Italia – lavora gratuitamente 4 ore in più al giorno, quindi circa 20 ore in più a settimana.

Lavoriamo di più, ma ci muoviamo anche meno, soprattutto da quando molte aziende hanno deciso di prolungare il lavoro da casa fino a che lo stato di emergenza non sarà considerato finito.

Ecco allora che diventa sempre più importante rendere il proprio lavoro confortevole, comodo ed ergonomico, a partire dagli accessori – ne abbiamo parlato anche qui – che usiamo quotidianamente.

Accessori PC: tutte le caratteristiche di un mouse confortevole

accessori

Una delle più grandi aziende produttrici di accessori per PC – tra le altre cose – è Microsoft, la cui mission è creare mouse, tastiere, webcam e cuffie capaci di ottimizzare il benessere e le prestazioni dei lavoratori.

Secondo Microsoft, per scegliere un mouse davvero ergonomico e confortevole, bisogna considerare:

  1. La Comodità, ossia le dimensioni, la forma e il peso devono favorire la naturale posizione del polso
  2. La possibilità di avere Wireless o filo, così da avere più libertà di movimento e meno ingombri, oppure una soluzione che non preveda l’uso di batterie
  3. Le Dimensioni, in modo da raggiungere tutti i pulsanti senza sforzare, affaticare o inarcare le dita
  4. La Superficie, in particolare l’utilizzo di tecnologia di precisione e tracciamento laser BlueTrack

Un esempio è il Microsoft Bluetooth® Ergonomic Mouse, la cui altezza e forma sono progettate per ridurre la pressione sul tunnel carpale, l’inclinazione favorisce una postura neutra e rilassata per il polso e l’avambraccio, mentre il poggia-pollice guida la mano nella posizione corretta mentre si utilizza il mouse.

tutte le caratteristiche di una tastiera ergonomica

Oltre al mouse, per lavorare bene sia da casa che in ufficio c’è bisogno anche di una tastiera. Microsoft ne ha realizzate tre dal design differente:

  1. La tastiera tradizionale, con o senza palmari, dal design lineare
  2. La tastiera separata che aiuta a posizionare polsi e avambracci in maniera naturale e rilassata
  3. La tastiera dal design curvo che unisce una familiare tastiera lineare con i vantaggi ergonomici di una tastiera separata

Come per il mouse, anche le tastiere devono avere almeno due importanti caratteristiche per essere confortevoli: le dimensioni e il wireless.

Una tastiera compatta è ideale per chi lavora da remoto o per chi viaggia per lavoro, in quanto non è di grandi dimensioni e quindi è facile da trasportare, mentre una tastiera wireless permette di avere molta più libertà e anche meno disordine sulla scrivania, evitando l’uso di cavi e fili.

.

Scopri gli accessori Microsoft ergonomici in Tech Data: visita il sito.

Da non perdere




Comments are closed.