Dopo lo smart working e l’home working, la modalità di lavoro della Nuova Normalità sembra essere quella ibrida: non importa da dove lavori (da casa, dall’ufficio, dal treno o dagli spazi di co-working), ma come.

Per questo i più grandi brand del settore IT stanno cercando di portare le aziende a investire su quegli strumenti che consentono una collaborazione più efficace ai team di lavoro sempre più eterogenei.

Diventa quindi un must garantire la cosiddetta equità di collaborazione, ossia la capacità di partecipare alle riunioni allo stesso modo, indipendentemente dalla posizione, dal ruolo, dal livello di esperienza, dalla lingua e dalla preferenza del dispositivo.

In questo Google e Lenovo sono all’avanguardia: stanno infatti sperimentando diversi modi per colmare il divario tra la presenza fisica e la presenza da remoto grazie ai Lenovo Google Series One kit per sale riunioni.

Quello che c’è da sapere SU Lenovo Google Series One kit

Ogni Lenovo Google Series One kit – adatto per ogni tipo di sala riunione, dalle Small alle Medium fino alle Large – include un sistema di elaborazione creato appositamente per Google Meet su Chrome OS con opzioni di montaggio personalizzate e una combinazione di massimo altri sei componenti, che variano in base alle dimensioni della sala.

I componenti includono una webcam smart o una webcam smart XL da 20,3 megapixel e uno zoom 4,3x, un telecomando o un controller touch, la Smart Audio Bar (oltre a una barra audio aggiuntiva nel kit Large), che utilizza 8 microfoni beamforming e può elaborare fino a 44 canali contemporaneamente, e fino a due mic pod.

I kit, gestiti tramite la console di amministrazione G Suite, sono anche dotati di componenti di intelligenza artificiale integrata, dell’esclusiva Google Edge TPU (Tensor Processing Unit), della tecnologia multicanale TrueVoice, che cancella i rumori e ottimizza l’audio per una comunicazione più chiara, e di una webcam 4K che offre movimenti di panoramica/zoom più uniformi.

Questa serie di kit hardware, inoltre, integra la tecnologia Power over Ethernet (PoE) e sono più semplici da installare grazie all’unico cavo per alimentazione e rete, che elimina il problema di gestione dei cavi e ottimizza lo spazio sotto o sopra il piano di lavoro.

Last but not least, parliamo del design elegante (disponibile in bianco gesso e in grigio antracite), che si abbina perfettamente ai moderni ambienti di lavoro, grazie ai suoi angoli arrotondati e tessuti di qualità, e semplifica la partecipazione alle riunioni e la condivisione di contenuti.

.

Per maggiori informazioni, dai un’occhiata al datasheet del prodotto

Da non perdere

Comments are closed.