L’IOT VA
OLTRE IL WI-FI

LA SOLUZIONE NETGEAR
PER LA VIDEOSORVEGLIANZA

OGGETTI CONNESSI
DAVVERO IN TUTTI I MODI

Quando si parla di Internet of Things si parla di cose connesse alla rete. Spesso, però, ci si dimentica di cosa è, appunto, la rete.

Spesso, infatti, la rete di oggetti connessi viene identificata con il wi-fi. Magari quello di casa, cui agganciare lo smartphone, il tablet, il computer, il frigorifero, la sveglia, la tv, la videocamera.

La rete mobile (3G, 4G, LTE) sembra essere esclusiva di telefoni e tablet.

Cosa accadrebbe, invece, se provassimo
ad agganciare alla rete mobile una videocamera?

La risposta ci viene da Netgear. E da Vodafone

LA SOLUZIONE: ARLO GO

La videosorveglianza si sposta sulla rete mobile.
Ecco la prima videocamera HD con connettività 3G, 4G, LTE

NETGEAR INCONTRA VODAFONE

Il debutto di Arlo Go in Italia si inserisce nel quadro di un ventaglio di oggetti connessi chiamato V by Vodafone, e che comprende soluzioni per l’automotive, per i viaggi e per gli animali domestici.

Sulla videsorveglianza, la V-Camera è dunque l’oggetto connesso Netgear, una videocamera a 720p, posizionabile – proprio perché collegabile alla rete mobile – ovunque si voglia, in casa o all’esterno.

COME FUNZIONA 

Connettività mobile significa una parola da tre lettere: SIM. È Vodafone, ovviamente, l’operatore che la fornisce, in questo caso senza i limiti di traffico offerti per le SIM tradizionali.

Quanto alle specifiche, Arlo Go è dotata di una batteria ricaricabile (3660 mAh) capace di durare anche un mese con una singola carica. Si può posizionare all’esterno dell’abitazione poiché resiste alla pioggia e a temperature anche estreme.

L’obiettivo è grandangolare, con angolo di visione di 130 gradi. La visione notturna è integrata e si attiva automaticamente per illuminare l’ambiente oltre un raggio di 7 metri. Un sensore di movimento PIR grandangolare rileva i movimenti nell’ambiente: anch’esso è regolabile fino a 7 metri, e offre segnalazioni istantanee via email e notifiche push.

La risoluzione video è configurabile fino a 1280 x 720 pixel con codec H.264. La gestione della videocamera avviene dallo smartphone tramite un’app dedicata.

E SE CADE LA RETE?

Se cade la rete o se per qualche altro motivo manca la connessione, Arlo Go dispone di uno slot per scheda SD integrata, che consente l’archiviazione del backup in locale (è comunque inclusa quella su cloud per 7 giorni, senza spese aggiuntive.

Vuoi saperne di più?