Razer ha annunciato la creazione di zVentures, ramo che si focalizzerà soprattutto su start-up e piccole realtà che si impegneranno nell’ampliamento della piattaforma di tali prodotti, creando nuove opportunità di business.

Razer stanzierà inizialmente nel progetto 30 milioni di dollari, compresi 5 milioni per l’area realtà virtuale e altri 5 per lo sviluppo di giochi per Android.

Non solo gaming pero’, nel progetto zVentures, ma anche l’inserimento di Razr nell’ambito IoT (Internet of Things) e “big data”, ovvero ingegneria avanzata e robotica.

Per maggiori info: www.zvntrs.com

Leggi il comunicato stampa: clicca qui