Veritas Technologies nella persona di Peter Grimmond – Head of Technology, EMEA – ha risposto con questa frase alla domanda: perché una partnership con Nutanix Inc.? “Poiché una grande parte dei nostri clienti stanno muovendo i propri carichi di lavoro su piattaforme di iperconvergenza, è stato fondamentale trovare il modo proteggere i loro dati.” Grimmond ha poi precisato: “Quello che è stato fatto con Nutanix recentemente è stato  integrare NetBackup con la soluzione AHV in modo da garantire il backup da Nutanix al livello di WMware.”

Tale partnership integrerà la soluzione Veritas NetBackup 8.1 con il Nutanix Acropolis hypervisor (conosciuto con la sigla AHV) per la protezione dei carichi di lavoro virtuali. L’aggiunta di NetBackup estende in tal modo la capacità di protezione dati di Veritas all’interno del Nutanix Enterprise Cloud in ambienti cloud ibridi.

Il sodalizio Veritas – Nutanix, inoltre, è oltremodo significativo, ora che siamo agli sgoccioli per l’adeguamento alla GDPR, che sarà effettiva ufficialmente e obbligatoriamente da maggio 2018.

Per approfondire, vai all’articolo completo pubblicato dalla rivista siliconANGLE, clicca qui.

 

 

Vuoi ricevere maggiori informazioni?

Il nostro Team di Specialisti è a tua disposizione!

CONTATTACI