Alzi la mano chi non ha mai sognato di poter teletrasportarsi come in un episodio di Star Trek. Non bisogna essere nerd per sognare ad occhi aperti divorando serie tv e libri di fantascienza, perché la tecnologia riesce spesso a sorprenderci rendendo reale ciò che la mente umana è in grado di immaginare.

Stampanti 3D, realtà virtuale, ologrammi: le tecnologie che negli ultimi anni ci stanno sorprendendo e proiettando verso un “futuro fantascientifico” stimolano entusiasmo – ma anche qualche domanda.

Come cambieremo con l’AR e gli ologrammi?
Essere presenti”: ecco il plus che secondo Tim Cook rende così unica una delle tecnologie più promettenti del futuro che lentamente sta muovendo già i suoi primi passi nelle nostre vite. L’interesse di Cook, CEO Apple dal 2011, verso la realtà aumentata non è di certo una novità e rivela – in una recente intervista per la BBC – quanto l’appeal dell’Augmented Reality diventi sempre più forte anche per l’azienda di Cupertino, decisa ad esplorare, integrare e sperimentare la tecnologia in modo innovativo nei propri hardware.

Come cambierà il nostro modo di percepire con l’integrazione della realtà aumentata nelle nostre vite?

Continua a leggere qui

Fonte: NinjaMarketing.it