L’ha detto a Roma pochi giorni fa, ma soprattutto l’ha detto a Barcellona lo scorso febbraio, all’evento di Samsung che ha aperto il Mobile World Congress 2016: la realtà virtuale è la vera rivoluzione futura.
L’opinione – sempre più radicata – è di Mark Zuckerberg. «Può diventare la più social delle piattaforme, ognuno potrà condividere le esperienze così come le ha vissute», sono i concetti cruciali su cui ha insistito il fondatore di Facebook.
Parole accorate, che però allora furono accompagnate da una polemica, legata alla foto di quell’evento che fece il giro del mondo.

zuckerberg-300x173Di quella foto, che vedete qui accanto, è stato detto tutto. Abbiamo detto la nostra anche noi di Futura, sottolineando come tutto doveva suscitare guardarla, tranne che la paura di essere a bordo di un mondo lanciato verso visioni inquietanti. Parlavamo di futuro, ma è ora di parlare di presente. Con un gioco di parole, potremmo dire che la realtà virtuale è reale, e lo è proprio grazie a Samsung.

Continua a leggere qui