Versatilità massima e ingombro ridotto. È questo che si chiede a stampanti multifunzione per piccoli uffici. Ed è questo che Canon garantisce con Maxify MB5450. Eccone i dettagli.

Piccola, ma dai grandi volumi di stampa
MB5450 fa parte dei sistemi a getto d’inchiostro Maxify, caratterizzati da una velocità di stampa massima in A4 che tocca le 24 ipm in bianco e nero e le 15 ipm a colori. Ipm sta per «immagini per minuto», e ci dice che quelle performance si riferiscono non solo alle classiche pagine, ma a immagini e altri documenti da scansionare. I volumi di stampa arrivano a 1300/1500 fogli al mese, mentre tornando al tempo di uscita della prima pagina a colori è di circa 7 secondi per la stampa con risoluzione massima di 600x1200dpi. La fotocopiatrice può produrre fino a 99 copie alla volta, in doppia modalità; si possono produrre fascicolazioni fino a 4 su 1.

Altra caratteristica di Maxify MB5450 è la scansione e stampa fronte e retro a singolo passaggio (ADF).

maxify_mb5450-lifestyleGestione e connettività
Lo schermo touch da 3,5” è uno dei punti di forza di questo sistema. La sua utilità emerge già dall’installazione, che proprio attraverso le indicazioni restituite dal touch screen riesce a essere facile (caricamento inchiostri, montaggio cassetti, procedure di collegamento con l’ambiente aziendale). Ogni operazione viene quindi gestita dallo schermo, pensato proprio per garantire la massima usabilità all’utente.

Quanto alla connettività, le opzioni sono: punto a punto, ethernet, Wifi (b/g/n), cloud. Il touchscreen è, di nuovo, il loro punto di controllo. Non manca, naturalmente, un’interfaccia USB per eventuali chiavette sulle quali salvare i lavori di scansione, o dalle quali stampare documenti e foto.

Uno degli aspetti su cui Canon ha lavorato con maggior attenzione è la possibilità di rendere facile la stampa da ogni dispositivo. Lo schermo gestisce senza problemi la connessione ad iPad, iPhone, smartphone Android; si può anche sfruttare AirPrint, collegandosi quindi a sistemi operativi iOS senza essere costretti a installare applicazioni.

Per la stampa via cloud, bisogna utilizzare il servizio PIXMA/MAXIFY Cloud Link: seguendo una procedura di registrazione decisamente semplice si può accedere direttamente a Goole Drive, Dropbox, oneDrive, OneNote, Evernote.

Come appare
Livrea nera, design compatto, peso contenuto. Maxify MB5450 ha un cavo di alimentazione bipolare: non c’è bisogno di adattatori o di schuko, il consumo di energia è ridotto anche durante i processi di picco.