APC Logo Velocità di implementazione e riduzione dei costi iniziali per la costruzione o la trasformazione di un data center. È questo che promette la soluzione modulare di Schneider Electric basata su un approccio industriale e standard.

Dopo anni di innovazioni nel settore dell’Information Technology, è in atto una profonda trasformazione. L’affermarsi di nuove tendenze in campo tecnologico, la maggior potenza di elaborazione, le soluzioni per la virtualizzazione e le connessioni Internet a banda larga hanno contribuito all’avvio di questo cambiamento. L’epoca del cloud computing rappresenta inoltre un’enorme opportunità: l’offerta dell’IT come servizio consente alle aziende di dedicarsi principalmente alle soluzioni business-critical e di ottimizzare il rapporto tra costi di erogazione e produttività complessiva.

Tuttavia, trasformare i data center esistenti verso una nuova flessibilità e dinamicità non è un passo così semplice. Quali sono trend e criticità che, da un lato, spingono l’innovazione e la trasformazione e, dall’altro, rallentano il percorso? Lo abbiamo chiesto a Massimo Galbiati, Technical Director Schneider Electric. “Che la trasformazione dell’IT, a partire proprio dai data center, sia in atto è ormai un dato di fatto; trasformazione che negli ultimi anni ha avuto una forte accelerazione grazie a tematiche quali virtualizzazione, cloud computing, big data. Tuttavia i cambiamenti che sarebbero necessari all’interno dei sistemi informativi incontrano ancora diverse resistenze – riflette Galbiati -. Il freno principale, purtroppo, è rappresentato dalla condizione economica incerta anche se le aziende iniziano ad essere consapevoli del fatto che le turbolenze dei mercati non rappresentano più uno scenario straordinario ma la normalità all’interno della quale è fondamentale trovare un proprio equilibrio che non blocchi gli investimenti e l’innovazione”.

Ed è proprio all’interno delle aziende che hanno raggiunto tale consapevolezza che Schneider Electric vede gli ottimali scenari di evoluzione dell’IT, in particolare dei data center. “È proprio all’interno di questi scenari così mutevoli che si collocano, per esempio, alcune tecnologie specifiche per l’evoluzione dei sistemi informativi che le aziende più mature vedono come opportunità per una nuova crescita” osserva Galbiati. “Tutte le aziende che basano l’erogazione dei propri servizi su un data center (quindi aziende che hanno il data center in house, gli outsourcer e i cloud service provider) hanno oggi bisogno di sistemi altamente performanti, sicuri e affidabili, ma soprattutto modulari e scalabili in modo che la variabilità del business sia affiancata da una flessibilità reale delle tecnologie”.

Leggi l’articolo completo qui: 
www.apc.com/site/press_center/index.cfm/data-center-facility-modules-schneider-electric1/

 

Se vuoi conoscere prezzi speciali e offerte riservate sui prodotti APC presenti nel catalogo in Tech Data entra qui: www.techdata.it.

Non sei ancora nostro cliente?
Clicca qui e scopri tutti i vantaggi di fare business con il principale distributore europeo di prodotti e servizi tecnologici al canale commerciale.