Samsung annuncia ufficialmente “Samsung Morning Stars”, la sua prima squadra di professionista di eSport in Italia, il team che nel corso dei prossimi 12 mesi verrà supportato dall’azienda per partecipare a prestigiose competizioni di Overwatch in Italia e all’estero, tra queste importanti eventi online e altri in programma alla Games Week e a Lucca Comics & Games.

Samsung Morning Stars potrà contare sulla competenza di Davide “Crirawin” Scavo, che avrà il ruolo di team manager, e sulla guida di Edoardo “edOzz” Pahle, che sarà il Coach del team composto da 10 talentuosi player. Scelte che confermano la passione e l’impegno dell’azienda nel panorama degli eSport: “Siamo molto felici di iniziare questa nuova avventura con il nostro team di eSport.”

samsung-morninstars

 

“Puntiamo molto su questo settore, e abbiamo deciso di farlo con iniziative consistenti, volte a creare valore per l’intero movimento” ha dichiarato Martino Mombrini, Direttore Marketing Divisione IT di Samsung Electronics Italia. Per questo abbiamo dato vita a una squadra di pro-gamer e ne abbiamo affidato la guida e la gestione a professionisti del calibro di Davide “Crirawin” Scavo ed Edoardo “edOzz” Pahle. E lo abbiamo fatto con la consapevolezza di condividere con queste persone la passione e l’entusiasmo per questo mondo, fondamentale per affrontare ogni singola competizione e per sostenere la nostra crescita in questo settore”.samsung_curvedmonitors

Il team Samsung Morning stars sarà composto da Andrea aQualtis Sala, Aris LUFT Galli, Edmondo Dragoneddy3 Cerini, Federico Adnar Arena, Federico Seretur Spinicci, Federico Thebigone Fantozzi, Francesco Ares Papa, Francesco Frankwood Rappa, Mirko Najiny Seveso e Nicholas Crystalgecko Pietrosanti.

 

 

Nel corso dei prossimi 12 mesi, Samsung supporterà questi talentuosi player con progetti promozionali e facendosi carico della gestione del team, oltre che fornendo le migliori tecnologie hardware per il gaming, come i computer MSI della famiglia Aegis, tastiere e mouse Cooler Master e monitor curvi Samsung CFG70 (nelle versione da 24”), i primi display curvi ottimizzati per il gaming, che uniscono colori profondi e brillanti (tecnologia Quantum dot) a un tempo di risposta ultrarapido (1 ms) e frequenze di refresh a 144 Hz.

Fonte: Game Surf