Select Page

Autore: Igor Principe

HP mette d’accordo la stampa e il rispetto dell’ambiente

Ormai lo suggerisce anche il bancomat, quando ti invita a fare la scelta più ecologica non stampando lo scontrino. Ma se evitare di avere nel portafogli una semplice ricevuta è certamente un’opzione evitabile, meno lo è quella di stampare dei documenti quando è necessario. Un dossier, una tesi di laurea, un progetto architettonico, un romanzo da mandare a un editore: in questi e altri casi, l’antico supporto cartaceo si rivela irrinunciabile. L’importante, quindi, diventa stampare nel modo meno invasivo per l’ambiente. L’impegno di HP Nel lavoro di innovazione che dà vita ai prodotti HP, una parte centrale riguarda lo...

Read More

Sicurezza e velocità per i dati: le soluzioni di Seagate

Si avvicina il giorno in cui le imprese europee – tutte, indipendentemente dalla propria dimensione – dovranno aver uniformato ogni aspetto sui dati personali alla nuova normativa europea contenuta nel nuovo Regolamento Generale per la Protezione dei Dati Personali. O, come ormai abbiamo imparato a conoscerlo, al GDPR. Quel giorno è il 25 maggio 2018, e chi vi è tenuto è già al lavoro sulle questioni da sistemare: procedure, raccolta e gestione, ambito legale, e – alla base di tutto – sicurezza nelle modalità di conservazione. Le soluzioni offerte da Seagate «Conservazione», per quel che riguarda i dati, è...

Read More

La curvatura perfetta per aiutare l’occhio (e migliorare il business)

Quando sentiamo parlare di monitor curvi, fatichiamo a reprimere un piccolo moto di stupore. Che diventa poi più grande quando li vediamo appesi a una parete: belli, essenziali e dalla forma suadente. Ne rimaniamo così affascinati da dimenticare che con i monitor curvi, dopotutto, ci siamo cresciuti. I vecchi televisori – CRT, o a tubo catodico – avevano infatti lo schermo curvo. Ma lo era al contrario, bombato verso l’occhio dello spettatore. E non era certo un vantaggio: come spiega bene la grafica che riportiamo, lo schermo del televisore a tubo catodico chiedeva agli occhi uno sforzo in più...

Read More

Kaspersky Lab ti conduce al traguardo del GDPR

Continuiamo il nostro cammino verso il 25 maggio 2018, giorno in cui il GDPR (Regolamento Generale per la Protezione dei Dati Personali) diventerà effettivo e vincolante per tutte le imprese italiane. Come è noto, entro quel giorno le imprese medesime dovranno aver uniformato alla nuova normativa europea – quella stabilita dal GDPR, appunto – tutti gli aspetti che riguardano i dati. Dalle questioni procedurali a quelle di raccolta e gestione, passando naturalmente per l’ambito legale, tutto quel che rientra nel confine tracciato dal Regolamento dovrà rispondere ai requisiti richiesti dall’Europa. Il tema è quindi ampio e articolato: non è...

Read More

Ultra Stretch Monitor: LG Electronics e il lato creativo della comunicazione

Informazioni sui voli in aeroporto, sulle previsioni meteo, sugli orari del treno o degli autobus; capire quante persone ci sono davanti a uno sportello in un ufficio pubblico; scoprire che in un centro commerciale si praticano sconti interessanti e ottenere le informazioni per raggiungere il negozio dove fare acquisti. Tutte quelle attività – e molte altre che adesso sarebbe troppo lungo elencare – hanno un nome preciso: digital signage. Due parole che definiscono uno degli ambiti della tecnologia che più si è diffuso nelle nostre vite, grazie anche all’impennata di prodotti immessi sul mercato negli ultimi anni. Aumento inevitabile,...

Read More

Zyxel trasforma la security in «by design»

Ormai lo sanno tutti: il 25 maggio 2018 comincerà l’era del GDPR. Cioè del General Data Protection Regulation, o se preferite del nuovo Regolamento Generale sulla protezione dei dati. Si tratta dell’impianto normativo che sostituirà le normative dei singoli Paesi ed estenderà la giurisdizione a tutte le società che trattano dati personali di soggetti che risiedono nell’Unione Europea. Ciò accadrà indipendentemente dalla localizzazione geografica dell’azienda o del luogo in cui i dati vengono gestiti ed elaborati: in pratica, una società statunitense che gestisce a San Francisco i dati di una persona che risiede a Chiavari dovrà osservare quanto stabilito...

Read More

Samsung e i display OHF 75″: la soluzione ideale per la comunicazione Outdoor

Se provassimo a fare un vox populi – così in gergo si chiamano le interviste alle persone per strada – e chiedessimo «Cos’è il Digital Signage?», otterremmo tre risposte: 1- «non ne ho idea» (estremamente probabile) 2- «la pubblicità che vediamo negli schermi ai grandi magazzini» (meno probabile) 3- «So tutto, ora ti spiego» (improbabilissima, a meno di non aver beccato esperto di settore) Fermiamoci alla risposta numero 2, la più interessante perché esprime un’idea non sbagliata ma certamente incompleta di cosa sia il Digital Signage, e di quali opportunità offra in termini di comunicazione e di business. Digital...

Read More

Fatturazione e gestione dati: ci pensa myfoglio

Abbiamo già parlato di ricercabilità come di una delle parole chiave della tecnologia per il 2018. A renderla tale sarà l’obbligo, per le aziende, di applicare dal 25 maggio prossimo il GDPR, cioè il nuovo Regolamento europeo sulla protezione dei dati personali. Nello specificare un esempio di ricercabilità del dato, possiamo pensare alle fatture elettroniche. A capire l’importanza del tema ci aiutano i dati sulla fatturazione elettronica nella Pubblica Amministrazione: dopo pochi mesi dall’entrata in vigore del Decreto che la regolamenta, il flusso di documenti inviati aumenta in modo esponenziale: la media è di 73 mila fatture al giorno...

Read More

Ricercabilità dei dati: la soluzione Fujitsu

Ricercabilità. È probabile – molto probabile – che sia questa una delle parole che leggeremo o ascolteremo di più nel 2018 nel mondo della tecnologia. E che diventerà uno dei KPI (Key Performance Indicator) su cui saranno misurati i prodotti che, in un modo o nell’altro, tratteranno la materia più importante e delicata: i dati personali. Sentiremo parlare sempre più di ricercabilità dei dati perché il 2018 sarà l’anno del GDPR (General Data Protection Regulation), cioè il Regolamento generale dell’Unione Europea sulla protezione dei dati che le aziende dovranno applicare dal 25 maggio, cambiando (e innovando) il modo in...

Read More

Ultimi Video

Loading...

Archivio